È ormai noto che Asus abbia deciso di investire sulla ricerca e lo sviluppo di prodotti non solo versatili ma soprattutto scomponibili: come dei mattoncini Lego potrete semplicemente  montare i vostri pezzi di device e voilà, otterrete un nuovo prodotto. Non si tratta di alchimia ma di semplice ingegno unito ad un sempre più cospicuo investimento.

Quello che vi mostro nel divertentissimo (perché è divertentissimo) video è l’Asus PadFone 2 e il nome vi dice già tutto ciò che dovete sapere su questo dispositivo: “Pad” perché è tablet e “Fone” perchè è soprattutto un telefono. Insomma, un device che cambia aspetto per adattarsi alle vostre esigenze in totale mobilità. Niente SIM con connessioni aggiuntive, niente wifi, niente tethering: potrete tranquillamente usare la connessione internet del gestore telefonico a cui vi appoggiato. Praticamente un perfetto due in uno che vi fa guadagnare spazio e risparmiare soldi grazie alla condivisione dell’hardware di base. Rivoluzionario? Ditemelo voi.

A proposito, leggi anche:   Lui vs. Lei #8, pronti per giocare di ruolo
[fancy_link link=”http://www.asus.com/it/Tablets_Mobile/PadFone2″]Tutti i dettagli tecnici[/fancy_link]
Asus Padfone 2: la nostra videorecensione ultima modifica: 2013-06-21T10:21:29+00:00 da Fjona Cakalli

Scritto da Fjona Cakalli