Oggi parliamo di una leggenda metropolitana, quella che racconta che su Windows la personalizzazione del desktop non sia praticamente possibile. Falso. Forse non è la cosa più intuitiva del mondo, paradossalmente su Linux (che tutti trovano, ingiustamente, “un casino”) è molto più facile cambiare aspetto al proprio sistema operativo e personalizzarlo, ma fortunatamente per noi ogni tanto qualche sviluppatore decide di creare piccoli software che ci aiutino nell’impresa. Un esempio? Rainmeter!

Di cosa si tratta?

Ce li avete presenti i gadget? Quelle cose inutilizzate e inutili che Microsoft ha implementato con l’odiatissimo Windows Vista? Ecco, molti di questi gadget, soprattutto quelli predefiniti, sono completamente inutili, altri invece forniscono informazioni rilevanti come il meteo o il consumo di RAM. Purtroppo questa specie di widget per Windows è irritante, incompleta e non permette alcun tipo di personalizzazione e, per i maniaci dell’ordine e del controllo (tipo chi vi scrive), è un dramma.

Rainmeter invece si basa su un sistema di skin in grado di fornire informazioni come ora e data, meteo, consumi, ultimi feed RSS e persino ultime email ricevute. Il risultato? Beh, invece che raccontarlo questa volta ve lo facciamo vedere e poi vi spieghiamo come fare per ottenere qualcosa di analogo.

[custom_gallery style=”1″ source=”post” link=”image” description=”0″ size=”200×200″ limit=”9″]

Belli vero? Vediamo allora come potete fare per ottenere qualcosa di altrettanto stupefacente.

Come funziona?

Il bello di Rainmeter è che il risultato è sbalorditivo ma il funzionamento è praticamente basilare, alla portata di tutti. Prima di tutto dovrete scaricare e installare l’exe, disponibile sul sito ufficiale (il link lo trovate qui sotto) e compatibile con Windows XP, Vista, 7 e 8. I file disponibili sono due: la stable e la beta; ovviamente è preferibile scaricare la prima ma se vi sentite particolarmente avventurosi nulla vi vieta di provare la seconda. A voi la scelta. In ogni caso ricordatevi di selezionare l’opzione per l’avvio automatico all’accensione del computer. Nessuno vuole perdere tempo ad avviare manualmente qualcosa che dovrebbe essere parte del desktop, giusto?

A questo punto vi troverete con una serie di info sul desktop e la skin di default, Illustro, che comprende un numero davvero notevole di informazioni, che potete aggiungere al vostro desktop cliccando con il tasto destro del mouse su una parte qualsiasi della skin visibile e scegliendo Illustro e poi una voce qualsiasi tra quelle che vi interessano. Poi spetterà a voi spostare le varie parti dove volete.

A proposito, leggi anche:   Yurikamome: un viaggio nel futuro

Le skin

Ovviamente nessuno si aspetta che dopo tutta questa fatica vi limitiate a tenervi la skin di default invece che ad esplorare le infinite possibilità che vi vengono offerte. Nella sezione Discover del sito ufficiale trovate tutta una serie di link, compreso quello ad uno dei nostri siti preferiti, DeviantArt, che vi permetteranno di scaricare altre skin, installabili con un semplice doppio clic.

[fancy_link color=”black” link=”http://rainmeter.net/cms/Discover”]Scarica nuove skin[/fancy_link]

Le skin sono gestibili dal menù del software a cui potete accedere sia tramite tasto destro sulla skin sia dall’icona nella barra delle notifiche, un menù con cui dovrete famigliarizzare necessariamente. Il motivo? Il meteo.

Sì, detto così non vuol dire niente. Ve lo spieghiamo. Quando scaricate la skin e la installate, la città di cui visualizzerete il meteo sarà, nel 90% dei casi, una metropoli degli Stati Uniti e, sinceramente, che tempo possa fare a New York quando invece siamo, ad esempio, a  Roma, non ci interessa. A noi interessa sapere che tempo fa nella nostra città. Per questo motivo dobbiamo modificare il file .ini che gestisce la parte “meteo” del nuovo look del nostro desktop.

Tutto quello che dobbiamo fare è andare nelle Impostazioni del software, scegliere la skin che ci interessa e selezionare il file che di solito si chiama *nomedeltema*-weather.ini.

A questo punto sulla destra troverete il tasto modifica che vi permetterà di accedere al file dentro al quale dovrete cercare due voci simili a quelle qui sotto:

Code=ITXX0005
Unit=m

Come potete facilmente immaginare Unit è l’unità di misura che dovrà essere impostata su “m”, a meno che non preferiate i gradi Fahrenheit, mentre Code è il codice che distingue la vostra città a livello internazionale. Come si recupera? Semplicemente andando su questo sito e scegliendo la città più prossima alla vostra. Una volta sistemato il file salvate, chiudete tutto e cliccate sul meteo con il destro scegliendo Aggiorna. That’s all!

[note color=”#FFCC00″] Piccola nota: ogni skin è programmata per fornire info diverse quindi scegliete con attenzione.[/note]

Ora che vi abbiamo spiegato come fare per ottenere un desktop in grado di stupire i vostri amici, ci aspettiamo che andiate a scaricare Rainmeter per poi farci vedere cos’avete creato sfruttandolo. Buon divertimento!

[fancy_link color=”black” link=”http://rainmeter.net/cms/”]Scarica Rainmeter[/fancy_link]

 

Rainmeter: personalizzare il desktop non è mai stato così facile ultima modifica: 2012-10-19T12:47:27+00:00 da Erika Gherardi

Scritto da Erika Gherardi