1

Quante volte, avvicinandovi all’ acquisto di un nuovo aggeggio elettronico avete iniziato a piluccare informazioni dal web, googlando nomi, indicazioni vaghe e caratteristiche approssimative? Fatta eccezione per alcuni portali ben forniti di informazioni approfondite, prodotto per prodotto, con review, schede tecniche, e photogallery, capire quali sono i prodotti a noi più congeniale e confrontarli fra loro non è sempre così chiaro ed immediato, specie quando, in tempi come questi, vogliamo essere ben più che certi di investire i nostri risparmi nella maniera migliore, per ottimizzare la spesa con la migliore qualità possibile, perché “fitti” al massimo le nostre esigenze. Ed è qui che risponde Sortable.

Sortable è probabilmente il sito web più ricco di informazioni, fruibile, user friendly e ben progettato sia graficamente che funzionalmente che potreste mai trovare per venire incontro alle vostre curiosità.

Diviso in 5 macro campi, di cui Fotocamere, Smartphones, Tablet, Laptotps e Televisori, racchiude per ognuna di esse 3 diverse sezioni:

In Sort, potremo cercare prodotti che rispondano ad esatte caratteristiche, selezionandole da un menu posto a sinistra, scegliendo fasce di prezzo, produttori, gestori telefonici, tipologie e dimensioni di schermo, OS, tecnologie presenti, performance, hardware e tanto altro, per un triangolamento veramente accurato, anche se a volte un po’ ostico quando si tratta di scegliere telefoni ancora non rilasciati o ancora non annunciati ufficialmente (si possono consultare anche questi ultimi).

In Discuss, si può accedere, previa registrazione al sito, ad una sorta di forum interno nel quale chiedere consigli, esprimere pareri e, appunto, discutere delle recensioni di ogni prodotto presente nel database e delle comparative, in un format di commento alle domande poste dagli altri utenti, ben organizzato e consultabile.

Ma veniamo alla sezione più interessante di tutte.

Scegliamo una categoria di prodotti e selezioniamo la voce Compare.

3

Ci vengono richiesti i nomi di due dispositivi che possiamo scrivere liberamente per cercare nel database di Sortable. Clicchiamo sul tasto arancio Compare e subito riceviamo una risposta complessa, approfondita ed ottimamente schematizzata di un “duello” fra i due prodotti scelti, strutturata su una single page ricca di infografiche (anche animate), benchmark ed incisi ed estratti di recensioni affidabili prese da vari siti specializzati in giro per il web.

Ho smanettato per un po’ nella sezione Smartphone, la mia prediletta, ed è inutile dire che ho trovato pane per i miei denti. Macché pane. Focaccie, pizze, torte… Ce n’è a sazietà.

La quantità di informazioni fornita dallo strumento Compare di Sortable è così ben assortita e piacevole da consultare tanto da volerci passare parecchio tempo anche solo per sfizio.

A proposito, leggi anche:   Lui vs. Lei #2 - Il dilemma del mobile gaming

L’ho messo alla prova con 5 comparative raffinate, nelle quali ha saputo individuare minuzie e piccoli scalzi di primati:

  • Samsung Galaxy Note II vs. Huawei Ascend Mate
  • BlackBerry Z10 vs. iPhone 5
  • Sony Xperia Z vs. HTC One
  • Samsung Galaxy Nexus vs. LG Nexus 4
  • Nokia Lumia 920 vs. HTC 8X

Fra le altre cose, Sortable non manca di dirci curiosità quali la classifica dei dispositivi scelti all’interno di un determinato campo (es. Ranked #1 and #4 in Largest screen phones per quanto riguarda Note II e Mate) o di affiancare ai due contendenti un terzo elemento di confronto, scelto per somiglianza approssimativa di specifiche (non sempre perfetto, ma comunque interessante).

2

In ordine, comunque, ci presenta quasi sempre:

  1. Il vincitore, con punteggio totale e benchmark di Feature, Popolarità, Performance e qualità/quantità di review ricevute;
  2. Le capacità, con un raffronto di overclock della CPU;
  3. Le dimensioni dello schermo e le risoluzioni, affiancati da commenti di uso tratti da recensioni esterne;
  4. La quantità di memoria RAM e i core del processore;
  5. La risoluzione della fotocamera;
  6. Le performance, divise in velocità del processore e durata della batteria in chiamata;
  7. Le differenze, in termini di cose in più che uno ha sull’ altro, indicando chiaramente quali sono i benefici che traggono dal vantaggio;
  8. Le recensioni, svariati estrapolati di recensioni di terzi;
  9. I competitors, vale a dire i principali dispositivi che si avvicinano ai due in contesa e che possono interessare in termini di sfida.

Si chiude poi con un modulo relativo alla sezione Discussions, attraverso il quale postare direttamente una propria domanda.

Eccezion fatta per alcuni trascurabili bug (ha riportato l’HTC One come inferiore a quasi tutti i top di gamma nel settore fotocamera, segnalando il sensore da 4Mpxl non curando la particolare tecnologia a due sensori che integra), Sortable assicura confronti precisi che levano ogni dubbio sia che si parli di curiosità o di interesse all’ acquisto.

Ma il vero valore aggiunto di questo accattivante strumente è la componente “umana” data da quei piccoli pareri o indicazioni di riscontro nell’uso pratico che si affiancano spesso ai dati da scheda tecnica e ai benchmark decisamente più asettici, rendendo il tutto più concreto nell’idea che possiamo farci del prodotto in discussione.

Insomma, io ho risolto i miei problemi per tutti gli acquisti che farò da qui in poi e penso che Sortable possa dare una mano anche a tutti quelli che vogliono mettersi in tasca (o in salotto, nel caso dei Televisori) il prodotto giusto.

Anche se ancora non mi spiego come iPhone5, dati alla mano, abbia battuto BlackBerry Z10.

[fancy_link link=”http://sortable.com/”]Visita Sortable[/fancy_link]
La tecnologia scende nell’arena, su Sortable.com ultima modifica: 2013-03-12T09:00:29+00:00 da Nicolas Sangalli

Scritto da Nicolas Sangalli