Avete presente quei momenti di quando si era bambini, faceva freddo e non si poteva uscire perché la mamma ce lo vietava categoricamente?

Ecco, questo era il gioco perfetto che si poteva affrontare con il proprio amichetto con cui di solito si scendeva a giocare in cortile o per la via di casa.

Il titolo dice tutto, non c’è bisogno di ulteriori spiegazioni. “Bugs Bunny e Taz Time Busters” venne pubblicato nel 2000 (troppi ricordi) sotto la holding Infogrames e prodotto da Artificial Mind e Movement. Il gioco è diviso in 4 diversi spezzoni storici: l’era azteca, vichinga, araba e quella della Transilvania. Durante il gameplay ci troveremo a dover cercare spasmodicamente degli ingranaggi che serviranno poi a poter completare il gioco al 100% .

Ogni livello potrà essere finito solo ed esclusivamente dopo aver affrontato il boss di ogni era storica, ma prima di poterli affrontare dovremmo collezionare degli ulteriori oggetti chiamati “gettoni del boss”. Il gioco in se per se ha tantissime sfaccettature come miniboss ed altri sottolivelli da dover affrontare inevitabilmente, Taz e Bugs che si ritroveranno ad aiutarsi a vicenda attraverso delle combo spettacolari, risolvere rompicapi bellissimi e allo stesso tempo difficili! Insomma davvero un titolo da non perdere…e soprattutto…come perdersi i due scarsotti che iniziano questa bellissima avventura? Nel mentre che vi andate a vedere la puntata pilota che apre le danze a questo fantastico inizio di serie, vi consigliamo assolutamente di provare o rigiocare Bugs Bunny e Taz Time Busters perché avendolo consumato anni ed anni fa (sì, siamo sempre dei vecchi!) non merita assolutamente di essere snobbato! Quindi…GIOCHIAMO E GIOCATELO!

Bugs Bunny e Taz Time Busters – Torniamo bimbi! ultima modifica: 2016-03-31T15:30:50+00:00 da ScarSo+ScarZo

Scritto da ScarSo+ScarZo

Direttamente dalle lande sperdute del web, arrivano due ragazzi abbastanza scarsi che decidono di dedicarsi ad un frenetico gameplaying di vecchie glorie e non.